l'acqua al nostro comando …
Header image

Sottosuolo

 

Uso termico del sottosuolo


Il sottosuolo può essere usato come sorgente di energia calda oppure fredda, cioè come serbatoio di calore.

Si presta quindi a molteplici usi nel campo delle “basse temperature”, in virtù dei volumi in gioco e del costante livello di temperatura.

In particolare l’energia geotermica può essere captata da scambiatori di calore in verticale.

Oltre a riscaldare sono possibili usi per il raffrescamento.

Le macchine che rendono possibile lo sfruttamento di questa energia sono le pompe di calore, macchine che, all’attuale stato dell’arte, rappresentano la più efficiente tecnologia di utilizzo dell’energia primaria, con risparmi del 30 – 45% comparati a caldaie a gasolio e 20 – 35% comparati a caldaie a condensazione a gas.